BioVapo: ispirazione naturale!

BioVapo

BioVapo: ispirazione naturale!

Biovapo è un vaporizzatore manuale, economico ed ecologico, funziona con qualsiasi tipo di pianta, fresca o essiccata. É inerte chimicamente e fisicamente offrendo ai consumatori vapori privi di qualsiasi tipo di contaminanti e senza produrre alcun residuo tossico.

Biovapo sta rivoluzionando la vita di centinaia di persone e della loro forma di connettersi con le loro piante preferite.

“Ci ispira il sussurro della natura e la necessità di connetterci con lei, di contemplarla e curarla”

La nostra ispirazione proviene da materie prime naturali provenienti da granelli di sabbia incubati nell´oceano. La sabbia di quarzo elevata ad alte temperature, e nelle mani di artisti, si trasforma in una coscienza che abbiamo chiamato Biovapo.

Biovapo: disponibile in tre modelli

Scopri in negozio i vari modelli disponibili, toccali, provali e trova quello più adatto alle tue esigenze. Puoi scegliere un solo modello, il tuo preferito, o prenderli tutti per esplorare al meglio l’esuberante gamma di sensazioni che la natura ci riserva, il prezzo, per una volta, ti stupirà piacevolmente.

Express

Rappresenta un punto di partenza del processo di vaporizzazione tanto per i principianti come per gli esperti e si caratterizza per la sua semplicità, portabilitá e eleganza. La sua dimensione pratica e il suo design cilindrico permettono un trasferimento di energia efficiente.

Plus

Ideale per gli utenti più esigenti e pieni di curiosità. Con la sua capacità extra abbiamo voluto scoprire e lanciare nuove alternative di vaporizzazione, come lo stoccaggio del vapore. La tecnica consiste in non inalare direttamente il vapore da Biovapo, ma nel soffiarlo all´interno di un recipiente. Questo processo produce un vapore raffreddato naturalmente, che venendo accumulato permette agli utenti di percepire meglio caratteristiche come sapore odore e densità derivate dalla pianta che é stata usata.

Touch

È lo strumento perfetto per chi vuole arrivare al limite. Il modello Touch permette un´ottimizzazione dell´estrazione dei vapori e degli oli grazie alle sue peculiarità tecniche esaltando in particolare le caratteristiche nascoste di tutte quelle piante più ricche in resine e oli.

BioVapo: istruzioni d’uso

  • Scegli la tua pianta preferita, sminuzzale e mettila nel BioVapo
  • Usa una fonte di calore a tua disposizione per riscaldare le pareti esterne del BioVapo nella zona in cui la pianta é contenuta, dal filtro all´estremo, e al contrario, in modo continuo (un accendino antivento scalderà più velocemente e senza annerire il vetro)
  • É importante continuare a girare BioVapo su se stesso affinché si riscaldi omogeneamente su tutti i lati
  • Quando vedrai uscire fumo dall’estremità che hai riscaldato BioVapo è pronto, inizia ad inalare dall´estremità che hai in mano
  • Continua a riscaldare poco a poco, assaporando e controllando il colore della tua pianta. Più scura diventa, meno vapore le resta.
  • Quando vuoi terminare, svuota Biovapo soffiando, invece di inalare, cosicché la pianta esca
  • Appoggia Biovapo su una superficie resistente al calore e protetta.

Vaporizzazione diretta

Vaporizzazione indiretta

Vaporizzazione di estratti, resine o cristalli

Vaporizzazione di oli ed estratti accumulati

IMPORTANTE: non appoggiare mai le tue dita e la tua bocca nella parte del Biovapo che riscaldi, mentre o dopo il processo di vaporizzazione.

Manutenzione

Quando decidi di pulire Biovapo usa la fonte di calore a tua disposizione per riscaldare le  pareti che sono sporche (consigliamo di pulirlo periodicamente per assicurare la creazione di vapori puliti).

  • Riscalda finché i residui diventano cenere
  • Appoggia BioVapo su una superficie resistente al calore e protetta, lascialo raffreddare
  • Imbevi uno scovolino con alcol puro per uso alimentare e bicarbonato (o sale grosso) e inseriscilo nel BioVapo, deve poter entrare senza nessuno sforzo.
  • Pulisci Biovapo
  • Fai scorrere acqua all´interno del Biovapo per rimuovere i residui dell´alcol
  • Per concludere riscalda bene per far evaporare tutti i residui.

IMPORTANTE: non versare mai acqua (o altri liquidi) su Biovapo quando é caldo.

Nonostante le sue eccellenti caratteristiche, manipola BioVapo con cura e attenzione per evitare di romperlo o di creare crepe. Nel caso in cui ció si verifichi, buttalo immediatamente per evitare di farti male e elimina accuratamente tutti i frammenti.

Related posts

Cbd aiuto cura ansia

Ansia? Un aiuto dal CBD

Da quando la cosiddetta “canapa light” è approdata sul mercato, l’interesse sugli effetti dei cannabinoidi non psicoattivi, quali il CBD, è di molto aumentato, tanto da poterlo considerare anche un aiuto per l’ansia. Uno dei principali punti di forza del cannabidiolo sembra essere la sua capacità di attenuare gli...

Continua

La concia: un passaggio fondamentale

Vi è piaciuto l’articolo su come raccogliere ed essiccare la canapa e volete sapere quale sia lo step successivo? Eccoci giunti alla fase di concia! Molti tendono a sottovalutare l’importanza del processo di concia delle infiorescenze di canapa. In realtà, si tratta di una fase fondamentale che, se fatta...

Continua
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: