Plant of life – Amnesia Wax

Plant of Life Amnesia Wax

Plant of life – Amnesia Wax

Plant of life, Amnesia Wax e gli estratti di lusso sfrenato

Con questa recensione torneremo a parlare di Plant of life, un produttore che concentra i suoi sforzi principalmente sulla produzione di hashish legale ed estrazioni. Come potete ben immaginare, questo particolare segmento del mercato della canapa legale presenta diversi ostacoli aggiuntivi rispetto alla semplice produzione di piante da fiore. Plant of life ha già dimostrato in precedenza di saperne superare agevolmente alcuni con il suo hashish legale, un prodotto dalla buona consistenza e con un sapore molto accattivante. In questa recensione ci occuperemo di una delle loro punte di diamante, Amnesia Wax, che ci porterà nel mondo delle estrazioni BHO ad alto contenuto di CBD.

Plant of Life Amnesia Wax

Innanzitutto facciamo chiarezza. Le estrazioni vengono ottenute separando il materiale vegetale dalla resina dei buds o delle foglie di trimmatura. L’obiettivo è quello di ottenere un prodotto in cui i principi attivi del materiale di partenza sono concentrati in misura maggiore rispetto ad una infiorescenza. Se vi state chiedendo quali siano i vantaggi, beh, vi basti pensare che un prodotto concentrato viene utilizzato in quantità minori e rende più semplice la somministrazione del principio attivo.

Le estrazioni, solitamente, prendono il loro nome dal metodo utilizzato (BHO, ROSIN, RSO, etc..) o dal risultato ottenuto. Nel caso del BHO, ad esempio, si possono ottenere prodotti denominati Crumble, Sugar, Budder, Shatter Wax. Il prodotto di Plant of life di cui andremo a parlare rientra nell’ultima categoria. I produttori spagnoli puntano sempre molto in alto e, a quanto pare, sanno il fatto loro.

Wax. What else?

Il brand Plant of life è sempre abbastanza riconoscibile sugli scaffali. Dite quello che volete, ma hanno stabilito degli standard e li rispettano continuamente. Il packaging è sempre piuttosto minimal: consiste solo in una scatola richiudibile con l’interno in silicone – un must nel mondo del DAB e delle estrazioni – e un foglietto illustrativo che riporta in maniera esaustiva, ma soprattutto estensiva, le percentuali di ogni cannabinoide presente nel loro prodotto. La correttezza della percentuali riportate è un punto imprescindibile quando si parla di estrazioni e Plant of life lo sa.

Una volta aperta la scatola non aspettatevi di essere pervasi dal profumo del prodotto, il punto di forza delle estrazioni sta nel sapore e nelle concetrazioni. La Amnesia Wax di Plant of life si presenta molto bene. Il colore leggermente ambrato ne esalta la trasparenza e la purezza, la consistenza viscosa tipica di questo tipo di estrazione è pressoché perfetta.

L’effetto CBD

Dopo le lodi sperticate al mondo delle estrazioni, è arrivato il momento del banco di prova. L’effetto relax del prodotto di Plant of life sarà all’altezza delle aspettative? Il CBD presente nella Amnesia Wax sarà in grado di opporsi più efficacemente delle infiorescenze agli effetti spiacevoli che stiamo cercando di combattere? Il nostro test lo svelerà, continuate a leggere.

Plant of Life Amnesia Wax

In questo test abbiamo in qualche modo messo alla prova anche il nostro Ascent Da Vinci, portandolo alla temperatura massima consentita (221°C). Le estrazioni, infatti, necessitano di temperature molto alte che permettano loro di poter evaporare completamente. Una delle caratteristiche migliori di questo tipo di prodotti è che non ci sono sostanziali residui di combustione, il CBD e gli altri principi attivi dovrebbero evaporare completamente. Per questo tipo di test, nel caso il vostro vaporizzatore ne sia sprovvisto, vi consigliamo di procurarvi uno degli appositi contenitori da estrazioni. Non inserite mai le estrazioni direttamente nella camera di combustione.

Utilizzando una paletta da DAB, che ci permette di raccogliere anche quantità minime di Amnesia Wax, abbiamo riempito la camera di combustione in vetro del vaporizzatore Ascent Da Vinci e atteso la temperatura ottimale. Una volta arrivati a 221°C l’aroma del prodotto di Plant of life ha preso il sopravvento, liberando nell’aria un buonissimo profumo dalle tonalità di pesca e albicocca. Sorprendentemente il sapore della Amnesia Wax è praticamente identico al bouquet di aromi, dolciastro e davvero molto, molto piacevole. La consistenza del vapore prodotto è piuttosto rada , rendendolo un prodotto accessibile anche per persone non avvezze al fumo.

Gli effetti rilassanti dovuti all’alta concentrazione di CBD si presentano dopo pochi minuti. A differenza di quanto si possa pensare, non si tratta di una botta, quanto, piuttosto, di un incremento progressivo degli effetti, che vi permetterà di proseguire le vostre attività godendo appieno dei benefici del prodotto di Plant of life. Insonnia, stress e ansia svaniscono mano a mano che i cannabinoidi presenti nella Amnesia Wax fanno effetto, continuando a cullarvi con il suo sapore fresco e fruttato.

Ancora una volta Plant of life ha voluto rischiare muovendosi su un terreno più aspro di quello dell’hashish legale e ancora una volta ha vinto il jackpot. Tutti i nostri complimenti ai produttori spagnoli e un gigantesco pollice in su alla loro Amnesia Wax, continuate così!

La redazione di Semi Ami e i suoi collaboratori non intendono in alcun modo incentivare alcuna condotta vietata dalla legge. Tutte le informazioni contenute sono da intendersi solo ai fini di una più ampia cultura generale. Né la redazione, né i suoi collaboratori sono in alcun modo responsabili di un eventuale uso improprio delle informazioni contenute in questo sito.

8.6

Qualità/Prezzo

9.0/10

Aspetto

9.0/10

Aromi

7.0/10

Effetto relax

9.5/10

Pro

  • Concentrazione di CBD
  • Sapore
  • Mancanza di materiale vegetale

Contro

  • Non adatto come entry level

Related posts

Semi Ami – Numero #3

Semi Ami: non c’è #2 senza #3 Giudichiamoci senza paura, è arrivata la SemiAmi #3! Ebbene sì, questa recensione è completamente dedicata ad una delle ultime arrivate nella gamma di infiorescenze di cannabis legale a marchio Semi Ami. In questi mesi abbiamo continuato la nostra ricerca con un unico obbiettivo: fornirvi buds...

Continua
Semi Ami Numero #4

Numero #4 by Semi Ami

Semi Ami: il Numero #4 vien da sè Per parafrasare un proverbio: “Altro giro, altra infiorescenza”. Questa volta è il turno della Semi Ami Numero #4, l’ultima arrivata tra le infiorescenze di canapa legale a marchio Semi Ami. Saltiamo i convenevoli ed arriviamo subito al dunque. La Numero #4 è composta da...

Continua
Sweet Cheese Call the Dealer

Sweet Cheese by Call the Dealer

Call the Dealer non si ferma più Eccoci di nuovo a parlare di Call the Dealer. Una nuova infiorescenza, un nuovo sapore, un nuovo viaggio. Questa volta parleremo della Sweet Cheese, una delle ultime varietà di cannabis legale aggiunte a catalogo dal produttore seregnese. Call the Dealer sta ampliando notevolmente la gamma di prodotti offerti,...

Continua
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: